lunedì 4 febbraio 2013

REMUNTADA CAMPANELLE!!!! FORZA DODO'












































Lucinico 1-2 Campanelle

Reti: Nigris, Andrejic

Le pagelle di Telespallangelo


D’orso: voto 6.5. Bravo a comandare la difesa e la squadra nei momenti di difficoltà. Esente da colpe sul goal incassato. Bravo in almeno 2 interventi, uno per tempo a tenere il risultato in cassaforte. Divertente scenetta quando parla con il pubblico avversario…Carismatico

Pedicchio: voto 6.5. Abbastanza bloccato nel primo tempo e in difficoltà. Nel secondo tanta spinta sulla fascia sinistra. Bene in fase di palleggio. Grintoso. Ridicola vignetta quando nel tentativo di fermare un avversario che stava battendo una rimessa laterale, lo stende. Wrestler

Patrono: voto 7.5. Prima partita convocato e subito titolare e con un solo allenamento all’attivo. Dopo essere stato messo ai box ad inizio stagione per motivi “di lavoro” viene richiamato per dare una mano alla squadra in questo girone di ritorno. La forma fisica non è al meglio visto che la pancia un po’ c’è. Gioca titolare anche per l’assenza del Menga per malessere. Gioca una partita praticamente perfetta a parte qualche sbavatura per la troppa sicurezza in alcune circostanze. Bene di testa e nei suoi interventi. Un super acquisto per il Campanelle. Vignetta divertente nel pre-partita quando verso la fine del riscaldamento decide di far uscire un po’ di gas dal “fondo schiena” , ma sfiga vuole che non esce solo gas!!! Corsa negli spogliatoi ad osservare se il danno è stato fatto! Il danno è stato fatto in parte, ma almeno li ha portato fortuna per la partita. Stricada sulle mudande

Weiss: voto 6.5. Capitano di giornata. Molto attento per le sue condizioni fisiche non al meglio. Dolore fisico che lo turba da circa una settimana. Qualche rischio di posizione, ma gioca una buona partita. Incita la squadra e indica il Mister come uomo partita. Elogio



Agbedjro: voto 6+. Messo a sorpresa in campo al posto di Delise durante il riscaldamento per un infortunio di quest’ultimo. Non sempre concentrato, il motivo è per i pochi allenamenti disputati nell’ultimo mese. Incomprensione quando nel tentativo di colpire il pallone in area avversaria su azione da calcio d’angolo si scontra con Nigris. Nel secondo tempo meno rischi per lui anche con il cambio di modulo. Studio … Aperto

Cotide: voto 7. Grande condizione fisica anche se lui dice di non essere al meglio. Buon primo tempo nonostante le poche occasioni sui suoi piedi. Tanta roba, quando dribbla 2 avversari prima con una “veronica” e poi con una finta di corpo. Buon tiro da fuori area, ma un po’ alto e il portiere smanaccia sul fondo. Grande azione anche nel secondo tempo quando dribbla e poi arriva a pochi passi dal portiere, ma l’azione svanisce. Finisce la partita sfiancato! Generazione di fenomeni

Ferluga: voto 6. Meno nel vivo dell’azione ed efficace rispetto l’ultima partita dove era stato il migliore in campo. Probabilmente il campo pesante e i rimbalzi strani del pallone lo hanno messo in difficoltà. Qualche buono scambio e lancio per Nigris. Cerca il fallo da rigore, subito dopo che l’arbitro non fischia un rigore netto su Nigris, ma il suo tuffo meriterebbe un cartellino. Bravo a trovare il taglio di Sbisà sul goal del pareggio. Annebbiato

Mucci: voto 6. Centrale di centrocampo e regista della squadra. Nella partita d’andata aveva trovato il goal dei 3 punti. Stavolta invece è la traversa o la mira sbagliata che li dicono di no. In alcuni frangenti troppo nervoso. Sprona la squadra nonostante si trovi in difficoltà perché lasciato troppo solo in mezzo. Stonato

Sbisà: vot0 7+. Uno dei migliori in campo assieme a Patrono. Buona corsa e dribbling sulla fascia destra, dove trova spesso  lo spazio per entrare in area o appoggiare la palla ad un compagno meglio smarcato. Grande azione quando dopo un dribbling si trova davanti al portiere, ma calcia addosso all’estremo difensore. Assist per Nigris per il goal del pareggio. Più in “palla” nel secondo tempo. Buona prova dopo le ultime partite un po’ sottotono. Sostituito al 15’ del secondo tempo. Rammaricato esce dal campo, sembrava averne ancora tanta di benzina!!!  Il pieno grazie!

Burni: vot0 6. Non in forma migliore, almeno dal punto di vista psichico. Parte titolare dopo aver giocato e segnato un goal Sabato con gli Juniores. Prova l’azione personale in qualche occasione. Ha 2 azioni potenzialmente ghiotte, ma non le sfrutta. Nella prima quando riceve un assist da Nigris che scavalca i difensori, ma calcia alto; nella seconda quando dopo un rimpallo la palla  gli arriva sui piedi a pochi passi dal portiere, ma lui prima stoppa il pallone e poi si fa recuperare dal difensore. La troppa pressione messa al giovane attaccante non lo ha fatto dormire!   Incubi

Nigris: vot0 6.5. Raggiunta quota 10 goal in classifica marcatori, un po’ in ritardo rispetto le aspettative, ma sono sempre 10 goal. Nervoso nel primo tempo, perché non gli arriva un pallone giocabile. Atterrato in area di rigore in modo plateale, ma l’arbitro non fischia. Nel secondo tempo sfrutta l’assist di Sbisà e trova il goal del pareggio. S’intestardisce quando cerca per 2 volte consecutive vuole dribblare tutta la difesa avversaria, magazzinieri e pubblico avversario e quasi ci riesce, ma a pochi passi dal goal viene fermato. Nel finale di partita poco prima di essere sostituito prova un tiro a giro sul secondo palo che il portiere respinge, ma Andreji si trovare pronto a gonfiare la rete. Doppia cifra

Andrejic: vot0 6.5. Sostituisce Burni al 10’ del secondo tempo. Si fa trovare pronto sulla respinta del portiere avversario dopo il tiro di Nigris, quindi trovare il goal del sorpasso e dei 3 punti. Ha la possibilità di siglare la doppietta personale, ma svirgola il pallone a tu per tu con il portiere. Basterà a guadagnarsi il posto per domenica prossima?! Impegno
  
Steffinlongo: vot0 +. Entra nel secondo tempo. Gioca il suo tempo bene, con grinta ed aiuto alla squadra. Importante

Usai: vot0 +. Sostituisce Sbisà. Gioca sulla fascia. Qualche dribbilng. Ha la possibilità di siglare il suo primo goal con il Campanelle, ma le scarpe decidono di mettere le radici e il piede s’infossa nel terreno. Im-piantato

Osahon: vot0 +. Non lo si vedeva dalla seconda partita del girone d’andata. Anche per lui un allenamento in settimana. Incomprensione con il Mister quando entra, visto che va a fare la seconda punta, mente il Mister gli aveva chiesto di fare il quarto difensore. Indisciplinato 

Delise: vot0 7. Non entra per infortunio rimediato nel riscaldamento. Incita la squadra fino alla fine. Buon recupero 
  
Benvegnù: vot0 6.5. In panchina. Aspettando il codino alla Palacio, a volte lo si sente urlare quasi a scoppiare. Incita la squadra. Nicolino

Telespallangelo: voto 8.  In panchina assieme alla nuova mascotte. Voleva fare il Mister di giornata, ma questa possibilità gli viene negata. Conforta i compagni a fine primo tempo, ed esulta assieme a loro nei goal. Quanta voglia di essere in campo con loro …  Campo profughi

Mister: voto 7+. Causa squalifica deve dirigere la squadra da dietro le recinzioni, è come un leone in gabbia, ma riesce ugualmente a trasmettere grinta e determinazione alla sua squadra anche nel primo tempo urla un po’ troppo e rischia di innervosire i giocatori. Legge bene la partita, azzecca le sostituzioni, e dà il là alla REMUNTADA ordinando il passaggio ad una più offensiva difesa a tre. Nel post partita gli anche la dirigenza avversaria gli riconosce il merito della mossa vincente. COSMOPAVONE





Ciccio: voto 6.5. In panchina in qualità di massaggiatore ufficiale. Entra a soccorrere i giocatori, ai quali serve un suo intervento. Brontola quando viene redarguito per essersi dimenticato i cinesini a Campanelle. Con Max il rapporto non sembra decollare! Hostess

Giorgi: voto 7. In panchina in qualità di Mister. Giubbotto del Roiano Gretta Barcola e tuta del Campanelle del 2010. Meritava un 4 per ad inizio partita per aver rubato il posto che spettava a Telespallangelo, ma forse è meglio così. Al cambio degli occhiali arriva la vittoria. Campanelle Inn

Diego: 6.5. S’arrabbia con la coppia Ciccio-Max per l’assenza dei cinesini. Abbastanza composto in panchina. Da trasferta 

Max: vot0 6.5. Voleva 8 in pagella … nemmeno a scuola (forse in condotta). Meriterebbe insufficiente per suggerire i voti. Sbandiera la bandierina come i “segnalatori” negli aeroporti. Marshaller

Dodò: voto 10. Il Migliore. Nuova mascotte del Campanelle, porta bene alla squadra. Compagno di giochi di Telespallangelo. Marionetta




Altri voti


Campanelle: voto 7. A sorpresa Patrono titolare, ma una sicurezza. Si spreca troppo lì davanti. Bravi a ribaltare il risultato nel secondo tempo. Non era facili. Bravi. Remuntada

Arbitro: voto 5.5. Partita iniziata in ritardo per le linee che non si vedevano secondo lui. Rigore netto su Nigris non fischiato. C’era rigore ed espulsione per un fallo di mano con la palla che aveva già varcato la linea di porta. Se il problema erano le linee chiamavamo Bachini!!! Recidivo

Degrassi: voto 7. In tribuna a vedere i suoi compagni. Voto più alto ottenuto in stagione. Chissà se penserà di guardarsi la partita visto il voto. Si procura una ferita sulla mano per esultare sul goal del 1-2. A te la scelta

Campagirls: voto 7. Presente una con la trombetta e le treccine. Scoppiata

Campanelle’s supporter: voto 7. Grande presenza a sostegno del Campanelle. (neri ) - Parenti


Mengazziol: voto 3. Dopo essere andato Sabato a vedere la partita (poi sospesa) della Triestina a Monfalcone tutto inzuppato decide di fare tappa in Osmiza. Comportamento errato che poi si conclude con alzare bandiera bianca per domenica. Per fortuna che c’era Patrono. Nonostante l’età avanzata a volte si comporta da 15enne. Esci da questo corpo……..





3 commenti:

  1. Angelo tirero mi fora foto tue!:) volevo veder voi far 2 notti de fila e bever nel frattempo! Scorretti

    RispondiElimina
  2. ti amooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  3. Bel lavor angy!!!

    RispondiElimina